WhatsApp annuncia una novità: sono arrivati i filtri delle chat. Ecco come usarli

WhatsApp ha appena annunciato una nuova funzione che renderà più semplice trovare rapidamente le chat che volete: i filtri.

Capita infatti molto facilmente che la schermata Chat di WhatsApp sia piena di tante conversazioni diverse, di gruppi, e di persone che sentite solo sporadicamente per lavoro o altre ragioni. Magari ci sono chat non lette che si mescolano ad altre, perché nel tentativo di fare ordine avete messo voi delle conversazioni in evidenza, che però non usate poi così spesso. Alla fine non sapete più a chi rispondere!

Vediamo allora come funzionano i nuovi filtri, da oggi disponibili nella versione stabile, tramite un aggiornamento al momento ancora in fase di rilascio, e che pertanto potrebbe non essere già arrivato a tutti. Gli utenti beta avranno già visto questa novità il mese scorso, ma a breve sarà disponibile per tutti.

In cima alla schermata Chat, dopo aver aggiornato WhatsApp all’ultima versione, troverete tre nuovi pulsanti, dal nome quantomai auto esplicativo: Tutte, Non lette e Gruppi.

Tutte: la visualizzazione predefinita per tutti i messaggi, quella che abbiamo avuto finora
Non lette: vengono mostrate solo le conversazioni con almeno un contenuto non letto, o che voi stesse avete segnato come da leggere. Ideale per recuperare il tempo perduto, e per avere un rapido colpo d’occhio su chi meriti (o meno) la vostra attenzione.
Gruppi: con questa visuale avrete solo i gruppi. È una funzione che a quanto pare era molto richiesta, e che in effetti è utile per separare i gruppi dalle altre chat. Che si tratti del buongiornissimo in famiglia, o del gruppo per la cena tra amici, li troverete facilmente. Attenzione: qui verranno mostrati anche i sottogruppi delle community.

Come vedete si tratta di una novità semplice ma efficace, che rende più semplice trovare le conversazioni che contano nel facile marasma che è WhatsApp.

Come già detto, il rilascio dei filtri parte oggi, e sarà reso disponibili per tutti gli utenti iPhone e Android a livello globale nelle prossime settimane. Come sempre il rollout avviene per gradi, quindi non preoccupatevi se non doveste vedere subito i filtri, pur avendo aggiornato l’app.

L’articolo WhatsApp annuncia una novità: sono arrivati i filtri delle chat. Ecco come usarli sembra essere il primo su Smartworld.