MacBook pieghevole? Apple ci starebbe lavorando

Le indiscrezioni su un pieghevole di Apple sono sempre più diffuse. In tal senso, sono di una certa importanza quelle provenienti dall’analista Ming-Chi Kuo, il quale ha affermato che Cupertino starebbe lavorando su un MacBook pieghevole. Entrando nel vivo della notizia, questo dispositivo avrebbe uno schermo da 20,3″ e sarebbe l’unico pieghevole di Apple “con un chiaro programma di sviluppo”. Dunque, stando a queste considerazioni, sarebbe lontano il lancio di un iPhone oppure iPad pieghevole. 

Difatti, tramite un post su X, Kuo ha evidenziato: “Recentemente, ho ricevuto molte richieste sul fatto che Apple preveda di produrre in serie l’iPhone o l’iPad pieghevole nel 2025 o 2026. Il mio ultimo sondaggio indica che attualmente, l’unico prodotto pieghevole di Apple con un chiaro programma di sviluppo è il MacBook da 20,3 pollici, che dovrebbe entrare in produzione di massa nel 2027”.

In attesa di scoprirne di più, ricordiamo che già nel 2022 si parlava di Apple e pieghevoli. In particolare, l’analista di Displat Supply Chain Consultants, Ross Young, rivelò che la società stesse proprio esplorando l’idea di produrre un notebook pieghevole. Nello stesso anno, poi, Mark German di Bloomber confermò questo rapporto, aggiungendo che Apple era interessata a lanciare un laptop con un display da 20″. 

Per quanto riguarda l’iPhone, invece, all’inizio di quest’anno, The Information ha riferito che Cupertino starebbe valutando uno smartphone pieghevole dal 2018, con vari prototipi. Tra questi, ce ne sarebbe uno molto simile ad un telefono tradizionale, un altro, invece, richiamerebbe un iPad. Tuttavia, nessun prototipo avrebbe superato i test di qualità e, quindi, i progetti sarebbero stati “temporaneamente accantonati”.

L’articolo MacBook pieghevole? Apple ci starebbe lavorando sembra essere il primo su Smartworld.