Il mega parco eolico solare nel mare calabrese: cos’è e come funzionerà

Forse non tutti sanno che a largo delle coste calabresi verrà costruito un grande parco per la produzione di energia, basato sulla generazione di energia eolica e solare.

Stiamo parlando del grande progetto che vorrebbe concretizzare SolarDuck, una spin-off di Damen Shipyards, un importante costruttore navale dei Paesi Bassi. Il progetto è realizzato in collaborazione tra SolarDuck, il fondo di investimento italiano Arrow Capital e lo sviluppatore italiano New Developments.

L’esatta posizione individuata per la costruzione del parco eolico-solare sarebbe nel Golfo di Taranto, al largo della costa calabrese di Corigliano-Rossano. Il parco che verrà costruito nel Mar Ionio dovrebbe lavorare a una potenza nominale di circa 540 megawatt (MW). Tale potenza dovrebbe essere generata per 420 MW dal parco eolico e per 120 MW dalla parte solare.

Proprio quest’ultima sarà realizzata con enormi piastre in alluminio poste a 3 metri dal livello dell’acqua, in modo da ridurre l’impatto delle acque agitate e dei depositi di sale sui pannelli. Chiaramente ci saranno passerelle e recinzioni antiscivolo per l’accesso e la manutenzione.

Proprio in questo contesto, SolarDuck sta conducendo un progetto pilota per realizzare un parco da 5 MW della durata massima di tre anni con la società energetica RWE nel Mare del Nord, a 12 km dalla costa olandese.

Per quanto riguarda il progetto in Italia, che ovviamente è nettamente più grande e importante, si prevede che il suo completamento debba avvenire entro il 2028.

L’articolo Il mega parco eolico solare nel mare calabrese: cos’è e come funzionerà sembra essere il primo su Smartworld.