Arriva Sky Mobile, l’operatore telefonico di Sky powered by Fastweb: come funziona, primi dettagli e vincoli

Dopo essere sbarcata nel mercato delle reti domestiche con Sky WiFi, la celebre società di telecomunicazioni si prepara a lanciare la sua prima offerta mobile. Nasce oggi Sky Mobile powered by Fastweb, un nuovo operatore virtuale promosso appunto da Sky Italia frutto di una partnership con Fastweb annunciata lo scorso novembre. Di conseguenza si appoggerà a reti TIM e WindTre, anche se Fastweb sta lavorando già dal 2020 alla creazione di una rete 5G in collaborazione con la stessa WindTre.

Segui SmartWorld su News

Canale Telegram Offerte

Sky Mobile powered by Fastweb debutta sul mercato degli operatori già dai primi mesi di questo 2024. Per la precisione il debutto è previsto per il 29 febbraio, tra una settimana quindi.

Appoggiandosi a Fastweb, Sky Mobile potrà raggiungere il 99% del territorio italiano in 4G, offrendo anche la possibilità di navigare in 5G senza costi aggiuntivi. Stando a quanto dichiarato, il 5G di Fastweb, che nasce da una collaborazione con WindTre, entro il 2025 raggiungerà il 90% della popolazione, e così anche Sky Mobile.

Nonostante manchi una settimana, Sky non è si è sbottonata a riguardo di quelle che saranno le prime offerte mobili legate a Sky Mobile. Da quanto riportato nel comunicato stampa, saranno disponibili più soluzioni, tutte con minuti illimitati (non si fa cenno agli SMS) e varie scelte di pacchetti di giga. Il 5G però sarà incluso senza costi aggiuntivi.

Sky non ha svelato nulla nemmeno riguardo ai costi delle sue prime offerte. Essendoci più tariffe legate al numero di giga, ci aspettiamo prezzi a partire da cifre simili ad esempio a quelle di Iliad, ma non è da escludersi che le tariffe base siano più care e che ci siano sconti ben più invitanti dedicati agli utenti Sky o Sky WiFi.

“Non ci sono vincoli di durata né costi nascosti”: così recita la pagina di presentazione di Sky Mobile. E anche nel comunicato, si scrive chiaramente che lo scopo di SKy è quello di proporre contratti chiari e trasparenti, senza costi nascosti, vincoli di durata o costi di uscita. Certo, non si fa cenno alle rimodulazioni, ma non essendoci vincoli cambiare operatore sarà semplicissimo.

Stando a indiscrezioni precedenti all’annuncio di Sky, le SIM per il passaggio a Sky Mobile saranno disponibili sia online che nei negozi fisici.

Nel comunicato diramato dall’azienda si parla chiaramente di prezzi vantaggiosi per chi sceglie Sky, come a sottintendere che ci saranno offerte dedicate ai già clienti dei servizi televisivi.

Togliamoci il dubbio: saprete con tutta probabilità che FastWeb, nel campo della telefonia mobile, è un operatore virtuale. A essere del tutto precisi, FastWeb Mobile è un Full MVNO, Full Mobile Virtual Network Operator, ovvero un operatore che gestisce per intero il servizio proposto, a eccezione della rete di accesso che appartiene all’operatore MNO (Mobile Network Operator) a cui si appoggia. In quanto tale si occupa dell’emissione e della convalida delle proprie SIM, e anche in caso di cambio di MNO può continuare a usare le SIM già emesse. FastWeb al momento si appoggia a reti TIM, solitamente per il 4G, e a reti WindTre per il 5G. Proprio con WindTre, Fastweb è impegnata dal 2020 nella realizzazione di una rete mobile 5G che ha come obiettivo quello di coprire entro il 2026 il 90% della popolazione italiana.

Sky Mobile Powered by Fastweb dovrebbe quindi esere un SP MVNO (Service Provider Mobile Virtual Network Operator), un operatore che si occuperà delle sue offerte e della loro vendita appoggiandosi a Fastweb. Nel caso Fastweb cambi MNO di riferimento, Sky Mobile sarà obbligata a cambiare le SIM, uno scenario comunque molto improbabile visti gli accordi in vigore tra Fastweb e WindTre. Nell’informativa rilasciata dalla società però non si specifica, sono supposizioni basate sul fatto che appunto Sky Mobile si appoggi a un altro MVNO. Stando a indiscrezioni di fine gennaio, di fatto si acquisteranno SIM di Fastweb Mobile distribuite e brandizzate da Sky Italia, confermando appunto la classificazione di SP MVNO che abbiamo dato a Sky Mobile.

L’articolo Arriva Sky Mobile, l’operatore telefonico di Sky powered by Fastweb: come funziona, primi dettagli e vincoli sembra essere il primo su Smartworld.